99° Udienza Generale di Papa Francesco

Fratelli e sorelle tutti salve!!! Perdonatemi se vi faccio conoscere l’Udienza Papale del 19 Agosto.
Dopo aver delle Festa all’interno della famiglia, Papa Francesco tocca un tema molto importante che aiuta tantissimo il nucleo familiare a vivere, esso il “LAVORO”.

L’udienza inizia con queste parole:“Dopo aver riflettuto sul valore della festa nella vita della famiglia, oggi ci soffermiamo sull’elemento complementare, che è quello del lavoro. Entrambi fanno parte del disegno creatore di Dio, la festa e il lavoro.”“Il lavoro, si dice comunemente, è necessario per mantenere la famiglia, per crescere i figli, per assicurare ai propri cari una vita dignitosa. Di una persona seria, onesta, la cosa più bella che si possa dire è: “E’ un lavoratore”, è proprio uno che lavora, è uno che nella comunità non vive alle spalle degli altri. Ci sono tanti argentini oggi, ho visto, e dirò come diciamo noi: «No vive de arriba».”

Troppo bello vivere quando gli altri lavorano per te, vero? Per questo anche un semplice lavoro, porta alla creatura una dignità gioiosa e piena di pace. Il Papa dice:“Prima di tutto si impara in famiglia. La famiglia educa al lavoro con l’esempio dei genitori: il papà e la mamma che lavorano per il bene della famiglia e della società.”
La scrittura ricorda diversi passi in cui la Santa Famiglia è formata da lavoratori:“Gesù stesso viene chiamato «figlio del falegname» (Mt 13,55) o addirittura «il falegname» (Mc 6,3).
Anche San Paolo ci ricorda diversi passi scritta alla comunità di Tessalonica, per ricordare l’importanza del lavoro all’interno della famiglia: “E san Paolo non mancherà di ammonire i cristiani: «Chi non vuole lavorare, neppure mangi» (2 Ts 3,10). È una bella ricetta per dimagrire questa, non lavori, non mangi! – L’Apostolo si riferisce esplicitamente al falso spiritualismo di alcuni che, di fatto, vivono alle spalle dei loro fratelli e sorelle «senza far nulla» (2 Ts 3,11).”

Il famoso detto “Orat e laborat”, ci vuol ricordare che già da tempo le due parole preziose “preghiera e lavoro”, vanno in giusto equilibrio; preghiamo per trovare lavoro e continuiamo a pregare ringraziando Dio per non perderlo. Il Papa lo spiega meglio con queste parole:“Preghiera e lavoro possono e devono stare insieme in armonia, come insegna san Benedetto. La mancanza di lavoro danneggia anche lo spirito, come la mancanza di preghiera danneggia anche l’attività pratica.”

Per questo carissimi, leggiamo con attenzione e gioia ciò che il Pontefice ricorda con le sue parole:“Dunque, anche il lavoro, come la festa, fa parte del disegno di Dio Creatore. Nel libro della Genesi, il tema della terra come casa-giardino, affidata alla cura e al lavoro dell’uomo (2,8.15), è anticipato con un passaggio molto toccante: «Quando il Signore Dio fece la terra e il cielo, nessun cespuglio campestre era sulla terra, nessuna erba campestre era spuntata – perché il Signore Dio non aveva fatto piovere sulla terra e nessuno lavorava il suolo e faceva salire dalla terra l’acqua dei canali per irrigare» (2,4b-6a). Non è romanticismo, è rivelazione di Dio; e noi abbiamo la responsabilità di comprenderla e assimilarla fino in fondo.”
Se la preghiera non rimane unita al lavoro, prendendo quest’ultimo non come profitto per la vita ma come un’impulso per far solo denare, siamo fuori strada. per questo leggiamo con attenzione ciò che il Papa vuole dirci:“Quando il lavoro si distacca dall’alleanza di Dio con l’uomo e la donna, quando si separa dalle loro qualità spirituali, quando è in ostaggio della logica del solo profitto e disprezza gli affetti della vita, l’avvilimento dell’anima contamina tutto: anche l’aria, l’acqua, l’erba, il cibo… La vita civile si corrompe e l’habitat si guasta. E le conseguenze colpiscono soprattutto i più poveri e le famiglie più povere.”

Cerchiamo sempre il lavoro che ci permette di vivere in questa terra, senza lasciare la preghiera; uniamo questi due pilastri perché combattiamo e possiamo sempre vivere nella Luce del Signore.
La preghiera ci porta alla Salvezza Eterna, ed il lavoro ci aiuta stare sereni per aiutare noi stessi e la nostra famiglia.

Con questo augurio fraterno, vi auguro di rimanere uniti spiritualmente, perché Dio è con noi, Lui non ci Abbandona Mai.

Augurandovi tanta Felicità, vi saluto con tutto cuore.
Dio ci Benedica e la Mamma ci Protegga.

Pace e Bene
Tony 🙂

______________________________________

Udienza Generale

Annunci

One Comment on “99° Udienza Generale di Papa Francesco”

  1. paolo ha detto:

    Ringrazio per l’invio della 99° Udienza Generale di Papa Francesco, avente per oggetto il LAVORO.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...