Messaggio della Mamma Celeste alla veggente Mirjana 2 Aprile 2015

Messaggio della Mamma Celeste alla veggente Mirjana

Medjugorje 2 Aprile 2015
pizap.com14281831145751

“Cari figli,
ho scelto voi, apostoli miei, perché tutti portate dentro di voi qualcosa di bello. Voi potete aiutarmi affinché l’amore per cui mio Figlio è morto, ma poi anche risorto, vinca nuovamente. Perciò vi invito, apostoli miei, a cercare di vedere in ogni creatura di Dio, in tutti i miei figli, qualcosa di buono e a cercare di comprenderli.
Figli miei, tutti voi siete fratelli e sorelle per mezzo del medesimo Spirito Santo. Voi, ricolmi d’amore verso mio Figlio, potete raccontare a tutti coloro che non hanno conosciuto questo amore ciò che voi conoscete. Voi avete conosciuto l’amore di mio Figlio, avete compreso la sua risurrezione, voi volgete con gioia gli occhi verso di lui.
Il mio desiderio materno è che tutti i miei figli siano uniti nell’amore verso Gesù. Perciò vi invito, apostoli miei, a vivere con gioia l’Eucaristia perché, nell’Eucaristia, mio Figlio si dona a voi sempre di nuovo e, col suo esempio, vi mostra l’amore e il sacrificio verso il prossimo.
Vi ringrazio”.

La Madonna era decisa nella sua intenzione di aiutarci. Mirjana ha detto che ha raccomandato tutti e che la Madonna ha benedetto tutti.

___________________________________________________________

Carissimi tutti, in questo santo giorno che risulta l’inizio del Triduo Pasquale, la Vergine Madre parla dell’Amore di Suo Figlio. Ecco l’invito:“Cari figli, ho scelto voi, apostoli miei, perché tutti portate dentro di voi qualcosa di bello. Voi potete aiutarmi affinché l’amore per cui mio Figlio è morto, ma poi anche risorto, vinca nuovamente.” Lei ha fiducia in noi, anche noi dobbiamo aver fiducia in Lei perché l’Amore di Suo Figlio che è morto per poi risorgere, “vinca nuovamente”.

Per tre volte la Mamma, ci ricorda che siamo per Lei “apostoli miei”. Già all’inizio lo ricorda “ho scelto voi, apostoli miei”, per questo dobbiamo Obbedirle, perché col Suo Prezioso Aiuto riusciremo nel portare a compimento ciò che da 34 anni c’invita a fare:“Figli miei, tutti voi siete fratelli e sorelle per mezzo del medesimo Spirito Santo. Voi, ricolmi d’amore verso mio Figlio, potete raccontare a tutti coloro che non hanno conosciuto questo amore ciò che voi conoscete.” Essere Suoi Testimoni e Annunciare a chi incontreremo che Gesù è il Dio con noi. Attraverso la nostra testimonianza saremo gioiosi di essere uniti. Infatti la Gospa ci ricorda questo:“Voi avete conosciuto l’amore di mio Figlio, avete compreso la sua risurrezione, voi volgete con gioia gli occhi verso di lui.” Solo compiendo un cammino di conversione, anche vivendo inciampi di qua e di la, passo dopo passo comprenderemo “la sua risurrezione”. Non dobbiamo quindi distrarci da questo mondo ingannatore, altrimenti il percorso vissuto sarà per noi un cammino senza una meta.

Siamo divenuti fratelli e sorelle, attraverso l’Amore che Dio Padre ha effuso in noi. Non perdiamo questa Grazia Preziosa, ma rimaniamo uniti perché Dio è Amore per sempre.

La Mamma vuol ricordarci con tanto Amore ciò che Lei c’invita a vivere. Eccolo:“Il mio desiderio materno è che tutti i miei figli siano uniti nell’amore verso Gesù. Perciò vi invito, apostoli miei, a vivere con gioia l’Eucaristia perché, nell’Eucaristia, mio Figlio si dona a voi sempre di nuovo e, col suo esempio, vi mostra l’amore e il sacrificio verso il prossimo.” Chi ricevendo la Santa Eucaristia, rimane lontano dal Signore? Per questo viviamo questo Santo Sacramento, pensando e sentendo tanta gioia che nell’ostia consacrata vive Gesù. La Sua Presenza in noi sarà una Forza Speciale perché anche noi possiamo comprendere quanto Lui ci Ama e che con il Suo Amore Puro ed il Sacrificio compiuto, possiamo aiutare con sincerità ed amore coloro che vediamo soffrire. San Paolo lo ricorda con franchezza e sincerità che puoi avere tutti i doni dal Signore ma se non è accompagnata dalla carità non puoi gioire. “Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità!” (1Cor. 13, 13)

Coraggio dunque, non dobbiamo disperare perché la Vergine Madre non ci lascia mai da soli e messaggio dopo messaggio, c’invita a riflettere e agire con umiltà e abbandono totale in Dio.
Rimaniamo saldi nella Fede, perseveranti nella Speranza e rafforziamo la Carità verso il prossimo, troveremo Pace e Amore.

Con tanta Gioia, vi auguro una Serena Santa Pasqua.

Dio vi Benedica sempre e la Mamma vi Protegga

In Cristo, vi abbraccio fraternamente
Tony 🙂

Annunci

One Comment on “Messaggio della Mamma Celeste alla veggente Mirjana 2 Aprile 2015”

  1. paolo ha detto:

    Riconoscente ringrazio per avermi inviato il Messaggio della Madonna del 2 aprile 2015 alla veggente Mirjana.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...