72° Udienza Generale di Papa Francesco

Carissimi tutti salve!! Come state? Spero tutto bene.
Dopo aver fatto un ciclo parlando della Chiesa, quest’oggi il Papa vuol iniziare un nuovo tema parlando della famiglia:“L’Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia.”

Il Papa ci ricorda all’inizio queste parole:“Anzitutto io ho chiesto ai Padri sinodali di parlare con franchezza e coraggio e di ascoltare con umiltà, dire con coraggio tutto quello che avevano nel cuore. Nel Sinodo non c’è stata censura previa, ma ognuno poteva – di più doveva – dire quello che aveva nel cuore, quello che pensava sinceramente.”
I Vescovi hanno ascoltato le problematiche delle famiglie, e con grande serenità, hanno risposto.

Che bello riflettere su quanto la famiglia sia importante per la Chiesa. La famiglia stessa viene chiamata “chiesa domestica”.

C’è un pensiero molto bello, che è questo:“Nessun intervento ha messo in discussione le verità fondamentali del Sacramento del Matrimonio, cioè: l’indissolubilità, l’unità, la fedeltà e l’apertura alla vita (cfr Conc. Ecum. Vat. II, Gaudium et spes, 48; Codice di Diritto Canonico, 1055-1056).” Questo è molto importante per noi tutti, perché il Sacramento Nuziale è prezioso, come tutti gli altri Sacramenti, che uniscono le creature a Dio. Consacrarsi al Signore è una Bellissima Grazia, com’è appunto il Sacramento del Matrimonio.

C’è stato un’altro momento importante che il Papa descrive così:“Su questa prima proposta di sintesi si è svolta la discussione nei gruppi, che è stato il terzo momento. I gruppi, come sempre, erano divisi per lingue, perché è meglio così, si comunica meglio: italiano, inglese, spagnolo e francese. Ogni gruppo alla fine del suo lavoro ha presentato una relazione, e tutte le relazioni dei gruppi sono state subito pubblicate. Tutto è stato dato, per la trasparenza perché si sapesse quello che accadeva.”
Il riunirsi le varie lingue e riflettere su quanto sia importante la famiglia nella comunità e nella Chiesa stessa, è un passo prezioso per rinnovare e rimarginare le ferite che possono scaturire da pensieri diversi e incomprensioni.
Per questo la famiglia deve rimanere unita nella preghiera, rinnovando giorno dopo giorno la Fiducia in Dio Padre che ha voluto questo gruppo a Lui Consacrato.

Con quest’ultimo pensiero, volevo salutarvi augurandovi di rimanere saldi nella preghiera e fiduciosi in Dio Padre che chiama ogn’istante ciascuno di noi a seguirlo, perché possiamo vivere con Gioia e Dolcezza il dono della Vita, per poi condividerlo con gli altri, essondo così testimoni della Sua Presenza.

Dio ci Benedica e la Mamma ci Protegga.

Fraternamente
Tony 🙂

______________________________________

Udienza Generale

Annunci

One Comment on “72° Udienza Generale di Papa Francesco”

  1. paolo ha detto:

    Ricevo la 72ma Udienza generale di Papa Francesco e ringrazio riconoscente.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...