Regina Coeli del 1 Giugno 2014

Fratelli e sorelle buongiorno!
Ascoltando il Papa quest’oggi mi ha fatto commuovere tanto.
Parlando della Solennità Odierna ossia dell’Ascensione di Gesù Cristo, il Signore stesso ci ha promesso a noi tutti che non ci avrebbe lasciato soli, ci avrebbe infatti donato lo Spirito Santo.
Per questo dobbiamo rimanere saldi nella Fede, uniti nella preghiera e sereni di vivere nella Luce e nella Pace che solo lo Spirito Santo può donare.

Se riflettiamo, abbiamo già ricevuto lo Spirito Santo nel primo sacramento ossia il Battesimo, che ci ha liberati dal peccato originale, donandoci la purezza interiore persa appunto nel peccato.

Mentre parlava il Papa ha detto che “IL SIGNORE È CON NOI” e la fatto ripetere all’assemblea nella piazza per tre volte. Che bello!!! Anch’io ero presente spiritualmente con loro.

Durante la lettura del testo, il Papa ha detto così:“Gesù quando va al Cielo, gli porta al Padre un regalo. Avete pensato a questo? Qual’è il regalo che Gesù porta al Padre?” Dopo diversi secondi di silenzio, il Papa continua così:“Le Sue Piaghe”. Dopo aver detto questa risposta, mi è venuto in mente il passo “Dalle sue piaghe, siamo stati guariti”, lo ricorda San Pietro nella Sua Prima Lettera così:dalle sue piaghe siete stati guariti.” (1Pt. 2,25a)
Metto anche il passo originale del Profeta Isaia, che San Pietro ricorda nel versetto citato sopra:“Egli è stato trafitto per i nostri delitti, schiacciato per le nostre iniquità. Il castigo che ci dà salvezza si è abbattuto su di lui;per le sue piaghe noi siamo stati guariti.” (Is. 53,5)

Dopo aver invocato la Vergine Madre, con la preghiera del Regina Coeli, ha ricordato quanta sofferenza c’è ancora in diversi stati come l’Ucraina e Reppublica Centro Africana, poi prosegue con queste parole:“Maria, Regina della Pace, ci aiuti, ci aiuti a  tutti con la Sua Intercessione Materna” con  e con tanto amore ha invocato per tre volte la Mamma Celeste così:“Maria Regina della Pace”, ed il popolo ha risposto “prega per noi.”
Anch’io ho partecipato con tanta commozione. Mi è sceso qualche lacrima e non capivo se fosse di gioia o dolore, sta di fatto che con la dolcezza con cui ha pregato il Papa, mi sono scese due lacrime, donandomi la forza interiore per proseguire e combattere contro le insidie del male, col sostegno della preghiera.

Vi auguro una Gioiosa e Santa Domenica, esortandovi ad ascoltare con gioia questo splendido pensiero odierno.

Dio vi Benedica sempre, insieme alla Mamma Regina della Pace.
Tony

__________________________________

Regina Coeli

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...