Messaggio della Mamma Celeste alla veggente Mirjana 2 Aprile 2014

Messaggio della Mamma Celeste alla veggente Mirjana

2 Aprile 2013

0000323581_l_0_ni5056

“Cari figli, con materno amore desidero aiutarvi affinché la vostra vita di preghiera e di penitenza sia un vero tentativo di avvicinamento a mio Figlio e alla sua luce divina, affinché sappiate distaccarvi dal peccato.
Ogni preghiera, ogni Messa ed ogni digiuno sono un tentativo di avvicinamento a mio Figlio, un rimando alla sua gloria e un rifugio dal peccato. Sono la via ad una nuova unione tra il Padre buono ed i suoi figli. Perciò, cari figli miei, con cuore aperto e pieno d’amore invocate il nome del Padre Celeste, affinché vi illumini con lo Spirito Santo. Per mezzo dello Spirito Santo, diventerete una sorgente dell’amore di Dio: a quella sorgente berranno tutti coloro che non conoscono mio Figlio, tutti gli assetati dell’amore e della pace di mio Figlio. Vi ringrazio!
Pregate per i vostri pastori. Io prego per loro e desidero che sentano sempre la benedizione delle mie mani materne ed il sostegno del mio Cuore materno“.

___________________________________________________________

Carissimi amici tutti, come state? Perdonatemi per il ritardo di questo splendido messaggio della Mamma.
Come leggerete nella prima parte, la Gospa non si stanca mai di ammonirci, ma allo stesso tempo ci ricorda la Strada Giusta per rimanere nella Salvezza. Eccola:Con materno amore desidero aiutarvi affinché la vostra vita di preghiera e di penitenza sia un vero tentativo di avvicinamento a mio Figlio e alla sua luce divina, affinché sappiate distaccarvi dal peccato.”
Lei vuole invitarci alla concretezza, perché “la nostra vita di preghiera e di penitenza sia un vero tentativo di avvincinamento a Suo Figlio.” Per questo non dobbiamo solo leggere, ma vivere i Suoi Insegnamenti, altrimenti se non ci avviciniamo alla Luce Divina, non ci staccheremo mai dal peccato.
Vogliamo stare nelle tenebre per sempre? Spero di no. Allora carissimi tutti seguiamo i Consigli Preziosi della Vergine Madre.

Ogni preghiera, ogni Messa ed ogni digiuno sono un tentativo di avvicinamento a mio Figlio, un rimando alla sua gloria e un rifugio dal peccato.: Cosa stiamo facendo in questo Tempo Quaresimale? Rimaniamo perseveranti nella preghiera, con tanta gioia andando a vivere la Santa Messa, vivendo con umiltà e amore i vari digiuni? Beh, se tutto ciò lo stiamo vivendo con semplicità, chiedendo al Signore la Grazia di Guarirci interiormente e accorgendoci del nostro cambiamento, stiamo agendo bene, queste azioni “sono un tentativo di avvicinamento a Gesù”, altrimenti carissimi stiamo vivendo “un rimando alla Sua Gloria”, ossia ci stiamo illudendo da soli, esortandoci ed uscendo così dalla Luce che abbiamo ricevuto nei Sacramenti.

La Mamma ci sta ammonendo ogni giorno che viene, esortandoci nel rimanere saldi nella preghiera, nei sacramenti per rinnovare ogni giorno la Fede in Dio, perché essa è la Nostra Salvezza. Lei stesso ci dice che i suggerimenti descriti sopra, ossia LA PREGHIERA, LA MESSA ED IL DIGIUNO, compiuti con Umiltà e con Amore verso il Signore, riusciremo ad acquistare sempre più Fiducia in Dio.
Sono la via ad una nuova unione tra il Padre buono ed i suoi figli.: La Mamma è una Via Preziosa, che Dio stesso ci ha donato, perché ci sia una nuova unione tra il Padre buono ed i suoi figli.

Perciò, cari figli miei, con cuore aperto e pieno d’amore invocate il nome del Padre Celeste, affinché vi illumini con lo Spirito Santo. Per mezzo dello Spirito Santo, diventerete una sorgente dell’amore di Dio: a quella sorgente berranno tutti coloro che non conoscono mio Figlio, tutti gli assetati dell’amore e della pace di mio Figlio.”: Gesù stesso nel Vangelo, c’insegna la preghiera più bella, ossia invocare il Padre Celeste, che chiameremo anche Padre Nostro, perché divenuti fratelli di Gesù, Suo Padre diviene anche il nostro.
Invochiamo il Padre Celeste affinché ci illumini con lo Spirito Santo“.
Agendo così, sarà lo Spirito Santo a cambiarci totalmente, tanto da diventare una sorgente dell’amore di Dio. Si amici, la sorgente d’amore sarebbe la nostra testimonianza preziosa, che noi daremmo a chi ci sta vicino, ringraziando il Signore per il nostro cambiamento e far conoscere Dio Padre che, attraverso Suo Figlio Salvatore è la Luce dello Spirito Santo che è l’Amore Vero. Decidiamoci dunque di vivere questo Tempo Quaresimale che sta giungendo al termine, perché in noi viva il Vero Amore, sia rafforzata in noi la Fede insieme alla Speranza.

La nostra preghiera e la partecipazione alla Santa Messa, sia sentita con vero Amore verso il Signore, altrimenti non andremo avanti nel nostro cammino di Conversione.

Non scordiamoci di pregare per i nostri pastori, affinché sentano la Presenza della Vergine Madre, Lei ci tiene a loro, perché sono stati chiamati da Suo Figlio. Non finiamo mai di pregare per loro, facendo un primo passo prezioso, non stiamo li a criticarli. La Mamma ci ricorda questa frase molto importante:Io prego per loro e desidero che sentano sempre la benedizione delle mie mani materne ed il sostegno del mio Cuore materno.”
Aiutiamo la Vergine Madre, perché i nostri pastori e tutti i sacerdoti sentano più vicino la Sua Presenza, riscoprendo l’importanza della Preghiera del Rosario, “ed il sostegno del Suo Cuore materno.”

Rimanendo sempre uniti spiritualmente, vi abbraccio con tutto cuore, perché viviate sempre nella Luce e nell’Amore.

Dio vi Benedica e la Mamma vi Protegga sempre.

In Cristo
Tony 😉

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...