29° Udienza Generale di Papa Francesco

Carissimi amici tutti, quest’oggi il Papa vuole concludere nel farci comprendere la nostra “Professione di Fede”, analizzando il GIUDIZIO FINALE.

Riguardo a questo, il Papa dice così:“Ma non dobbiamo avere paura: sentiamo quello che dice la Parola di Dio. Al riguardo, leggiamo nel vangelo di Matteo: Allora Cristo «verrà nella sua gloria, con tutti i suoi angeli… E saranno riunite davanti a lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri, e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra… E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna» (Mt 25,31-33.46).”

Il Signore ci chiama tutti nel vivere con umiltà e amore, ciò che Lui ci pone dinanzi. Il più delle volte, sono momenti che non riusciamo a comprendere, ma proseguendo il nostro cammino, la Luce dello Spirito Santo, Illuminerà tutto. Per noi, potrebbero essere momenti difficili, ma Confidando in Dio comprenderemo tutto.

“Maranathà”: In questa parole ricordata dal Papa, vuol farci riflettere e il Pontefice le ricorda così:“un’espressione costituita da due parole aramaiche che, a seconda di come vengono scandite, si possono intendere come una supplica: «Vieni, Signore!», oppure come una certezza alimentata dalla fede: «Sì, il Signore viene, il Signore è vicino». È l’esclamazione in cui culmina tutta la Rivelazione cristiana, al termine della meravigliosa contemplazione che ci viene offerta nell’Apocalisse di Giovanni (cfr Ap 22,20). In quel caso, è la Chiesa-sposa che, a nome dell’umanità intera e in quanto sua primizia, si rivolge a Cristo, suo sposo, non vedendo l’ora di essere avvolta dal suo abbraccio: l’abbraccio di Gesù, che è pienezza di vita e pienezza di amore.”

Ma ci pensate, l’essere abbracciati dal Signore personalmente? Beh, un primo abbraccio l’abbiamo già ogni giorno nella Santa Messa, attraverso la Santa Comunione. Per questo vogliamo abbandonarci nell’Amore Infinito di Dio, per essere sempre Uniti a Lui che è Vita, Amore, Gioia, Pace, Perdono e ci vuol donare il tutto e per tutto. Dio ci Ama più di quanto noi pensiamo.
Questa è la Fede, “L’ABBANDONARE IL TUTTO AL CREATORE, CHE CI HA PENSATI PRIMA CHE IL MONDO FOSSE.”

Con quest’ultimo pensiero, voglio augurarvi con tutto cuore, un Gioioso e Santo Natale, pieno di tanta Dolcezza. Il Bambino Gesù, nasca nei vostri cuori e viva sempre, donandovi la Forza e la Grazia di Vivere la Sua Parola ed il Suo Amore Splendido, che non muore mai.

Dio vi Benedica e la Mamma vi Protegga.
In Cristo
Tony 🙂

______________________________________

Udienza Generale

Annunci

One Comment on “29° Udienza Generale di Papa Francesco”

  1. paolo ha detto:

    Ringrazio per avermi trasmesso il video dell’Udienza Generale di Papa Francesco dell’11 dicembre 2013.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...