Messaggio mensile della Mamma Celeste – Medjugorje 25 Settembre 2016

Messaggio mensile della Mamma Celeste

Medjugorje 25 Settembre 2016

mamma

“Cari figli! Oggi vi invito alla preghiera. La preghiera sia per voi vita. Soltanto così il vostro cuore si riempirà di pace e di gioia. Dio vi sarà vicino e voi lo sentirete nel vostro cuore come un amico.
Parlerete con Lui come con qualcuno che conoscete e, figlioli, sentirete il bisogno di testimoniare perché Gesù sarà nel vostro cuore e voi sarete uniti in Lui. Io sono con voi e vi amo tutti con il mio amore materno. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. ”

_______________________________________________________

Carissimi amici tutti, con grande Amore la Vergine Madre – come da tanto tempo – c’invita “alla preghiera”.
Con Amore Sincero e Fortificante, dobbiamo stare saldi nella preghiera. La Mamma lo ricorda con tanta dolcezza con queste parole:“La preghiera sia per voi vita. Soltanto così il vostro cuore si riempirà di pace e di gioia.”
A molti verrà in mente il pensiero:“Non posso sempre pregare!” La Vergine Madre con umiltà e gioia ci richiama con queste parole:“Dio vi sarà vicino e voi lo sentirete nel vostro cuore come un amico.”

Ora vi faccio una domanda. Per voi la preghiera cos’è? Molti risponderete così:“Parole che abbiamo imparato da bambini.” o “Ringraziamenti a Dio Uno e Trino per il Dono della Vita.” Ma la Mamma Celeste ci ricorda una Verità Splendida:“Parlerete con Lui come con qualcuno che conoscete e, figlioli, sentirete il bisogno di testimoniare perché Gesù sarà nel vostro cuore e voi sarete uniti in Lui.” Com’è bello questo pensiero, ci pensate? Sentire in cuor nostro pensieri che possono edificare il prossimo che incontriamo nel Vivere e Credere in Dio che ci ha plasmati a Sua Immagine. Rimaniamo dunque nella preghiera, per poi essere sinceri testimoni della Sua Parola.

Rimaniamo Saldi nella Fede e, con l’ausilio profondo e sincero della Preghiera Perseverante, troveremo Forza e Coraggio nel Vivere un Sincero Cammino di Conversione e di Salvezza, verso la Strada Retta che Dio stesso, passo dopo passo c’indicherà con il Suo Amore, Gesù Cristo nostro Signore.

La Mamma vuol dirci un’ultimo pensiero dolce, prima di lasciarci:“Io sono con voi e vi Amo tutti con il mio amore materno.”
Che bello essere coccolati dalla Vergine Madre, e Protetti sotto il Suo Manto, troveremo sempre giovo e sostegno nel nostro cammino di salvezza.

Viviamo i Santi Sacramenti, con il Sostegno della preghiera perseverante; essi sono sempre il nostro scudo contro le insidie del male.

Dio ci Benedica e la Mamma ci Protegga.
Pace e bene.
Tony🙂


PREGHIERA A SAN PIO DA PIETRALCINA

Carissimi amici tutti, vi chiedo umilmente scusa se non ho più inserito pensieri. Tra un giorno e l’altro, i giorni sono passati.
Oggi ricorre la memoria del caro cappuccino Padre Pio da Pietrelcina.
Dio gli ha donato tanti doni che hanno permesso di guarire tante anime, anche le più lontane dal Signore.

Preghiamo dunque questo caro cappuccino. Rimanendo saldi nell’Amore, rinnoviamo la Fede!

Sempre uniti nella preghiera, vi abbraccio fraternamente.
Dio vi Benedica, ora e sempre.
Tony🙂

______________________________________

PREGHIERA A SAN PIO DA PIETRELCINA

san-pio

 

O Dio, che a san Pio da Pietrelcina, sacerdote cappuccino,
hai donato l’insigne privilegio di partecipare, in modo mirabile,
alla passione del tuo Figlio, concedimi, per sua intercessione,
la grazia… che ardentemente desidero;
e soprattutto donami di essere conforme alla morte di Gesù
per giungere poi alla gloria della risurrezione..

3 Gloria al Padre

O Gesù, pieno di grazia e di carità e vittima per i peccati,
che spinto dall’amore per le anime nostre
volesti morire sulla croce,
Ti ringrazio per aver voluto innalzare agli onori degli altari
il tuo umile servo Padre Pio da Pietrelcina
che nella partecipazione generosa ai tuoi patimenti tanto Ti amò
e tanto si prodigò per la gloria del Padre tuo e per il bene delle anime.
Ti supplico perciò, volermi concedere,
per la sua intercessione, la grazia che ardentemente desidero …
.

3 Gloria al Padre

San Pio da Pietrelcina, prega per noi


Messaggio della Vergine Madre alla veggente Mirjana – 2 Settembre 2016

Messaggio della Mamma Celeste alla veggente Mirjana

Medjugorje 2 Settembre 2016

gospa-celeste

“Cari figli, secondo la volontà di mio Figlio ed il mio materno amore vengo a voi, miei figli, ed in particolare per coloro che ancora non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio.
Vengo a voi che pensate a me, che mi invocate. A voi do il mio materno amore e porto la benedizione di mio Figlio. Avete cuori puri e aperti? Vedete i doni, i segni della mia presenza e del mio amore? Figli miei, nella vostra vita terrena ispiratevi al mio esempio. La mia vita è stata dolore, silenzio ed un’immensa fede e fiducia nel Padre Celeste.
Nulla è casuale: né il dolore, né la gioia, né la sofferenza, né l’amore. Sono tutte grazie che mio Figlio vi dona e che vi conducono alla vita eterna. Mio Figlio vi chiede l’amore e la preghiera in lui. Amare e pregare in lui vuol dire — come Madre voglio insegnarvelo — pregare nel silenzio della propria anima, e non soltanto recitare con le labbra. Lo è anche il più piccolo bel gesto compiuto nel nome di mio Figlio; lo è la pazienza, la misericordia, l’accettazione del dolore ed il sacrificio fatto per gli altri. Figli miei, mio Figlio vi guarda. Pregate per vedere anche voi il suo volto, ed affinché esso possa esservi rivelato. Figli miei, io vi rivelo l’unica ed autentica verità. Pregate per comprenderla e poter diffondere amore e speranza, per poter essere apostoli del mio amore. Il mio Cuore materno ama in modo particolare i pastori. Pregate per le loro mani benedette.
Vi ringrazio!” “

_______________________________________________________

Carissimi fratelli e sorelle, salve!!!
Perdonatemi se ho tardato nel farvi conoscere questo profondo e comprensivo Messaggio della Mamma Celeste. Voglio giungere subito alle Sue Parole Sante che ci fanno tanto riflettere.
“Cari figli, secondo la volontà di mio Figlio ed il mio materno amore vengo a voi, miei figli, ed in particolare per coloro che ancora non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio. Vengo a voi che pensate a me, che mi invocate. A voi do il mio materno amore e porto la benedizione di mio Figlio.”: La Mamma non ci lascia mai orfani perché ci vede sofferenti. Siamo noi che vogliamo agire a modo nostro, per questo ci ricorda che è accanto a noi “in particolare per coloro che ancora non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio.” Per questo non disperiamoci perché abbiamo sempre una Madre Sincera che ci sta sempre vicino e sta lottando da secoli per vederci uniti e fiduciosi in Dio.
Lei stessa ci consiglia delle azioni preziose che ci Guideranno sempre sulla Retta Via. Eccole qui:“Avete cuori puri e aperti? Vedete i doni, i segni della mia presenza e del mio amore? Figli miei, nella vostra vita terrena ispiratevi al mio esempio. La mia vita è stata dolore, silenzio ed un’immensa fede e fiducia nel Padre Celeste.” Noi che stiamo lottando ogni giorno contro le insidie del male, che abbiamo iniziato un cammino spirituale, e pian piano ci stiamo avvicinando alla Luce Eterna, Lei stessa ci chiama ad imitare il “Suo Esempio Prezioso”. Noi che ci lamentiamo perché soffriamo e non siamo contenti per come viviamo, Lei stessa ci vuol consigliare il “Suo Santo Esempio”, eccolo:“La mia vita è stata dolore, silenzio ed un’immensa fede e fiducia nel Padre Celeste.” Un altro Santo Consiglio l’ho ricorda con queste Parole Importanti:“Nulla è casuale: né il dolore, né la gioia, né la sofferenza, né l’amore. Sono tutte grazie che mio Figlio vi dona e che vi conducono alla vita eterna.” Tutti questi doni, sono edificanti per il nostro cammino spirituale; anche il piangere, soffrire, gioire ed amare, ci aiutano a rinnovare la Fiducia nel Signore. Abbracciamo dunque la nostra croce, e saremo felici di Amare e soffrire il Sostegno Santo che Dio stesso ci dona, perché ci Ama più di quanto noi pensiamo. La frase conclusiva di questo frammento di messaggio, ritrae quello che dicevo poco fa:“Sono tutte grazie che mio Figlio vi dona e che vi conducono alla vita eterna.”

Rimaniamo perseveranti nella preghiera e fiduciosi in Dio Padre che ci ha pensati, plasmandoci a Sua Immagine. Viviamo dunque i Santi Pensieri e Consigli Preziosi della Mamma, perché saremo gioiosi e fiduciosi in Dio:“Mio Figlio vi chiede l’amore e la preghiera in lui. Amare e pregare in lui vuol dire — come Madre voglio insegnarvelo — pregare nel silenzio della propria anima, e non soltanto recitare con le labbra.” La preghiera perseverante e l’amare il prossimo sono due pilastri preziosi che ci Aiutano a proseguire con Gioia il Cammino di Conversione che abbiamo iniziato, sotto il Sostegno Prezioso di Gesù nostro Salvatore e sotto la Protezione della Sua e  nostra Madre. 

Volevo ricordarvi un’altro consiglio prezioso che la preghiera e l’amore verso il prossimo dev’essere vissuto anche così:“Lo è anche il più piccolo bel gesto compiuto nel nome di mio Figlio; lo è la pazienza, la misericordia, l’accettazione del dolore ed il sacrificio fatto per gli altri. Figli miei, Mio Figlio vi guarda.”
La preghiera sia sempre il nostro scudo contro gli attacchi del male, non smettiamo dunque di pregare:“Pregate per vedere anche voi il suo volto, ed affinché esso possa esservi rivelato. Figli miei, io vi rivelo l’unica ed autentica verità. Pregate per comprenderla e poter diffondere amore e speranza, per poter essere apostoli del mio amore”

Come avrete letto più volte, la Vergine Madre vuole portarci tutti in Paradiso. Noi che abbiamo già iniziato un cammino spirituale, non freniamo i passi perché Lei ci vede da lassù e quando preghiamo con umiltà, insieme a Suo Figlio ci stanno sempre vicino.  Già in questo mondo, desidera che diventiamo Suoi Apostoli, per portare al fratello accanto il Prezioso Esempio, nel Vivere la Santa Parola che si è fatta Viva in Cristo Gesù.
Ricordiamo di pregare per i nostri pastori, perché siano sempre uniti al Signore e, con le loro mani consacrate, sentiamo la Presenza di Gesù.

Coraggio dunque, rimaniamo saldi nella Fede, ritrovando la Luce perduta in questo mondo peccatore. Preghiamo senza mai stancarci e aiutiamo il fratello che troviamo in difficoltà.
Dio è Amore sempre, lo Dimostra ogni giorno attraverso i Santi Sacramenti, Pilastri Preziosi che ci Aiutano a Vedere la Salvezza già in questo cammino terreno.
Uniti sempre in Cristo, vi abbraccio fraternamente

Dio ci Benedica e la Mamma ci Protegga ora e sempre.

In Cristo, vi saluto con tutto cuore.
Tony🙂


Apostolato della Preghiera – Settembre 2016

Fratelli e sorelle, salve!!! Siamo giunti al nuovo mese, il nono dell’anno.
Quanto sia importante vivere nelle Luce e nell’Amore Vero, perché senza di essi non c’è Vita e Gioia.

Per questo carissimi tutti, voglio ricordarvi che la Presenza del Signore nei Tabernacoli delle nostre parrocchie, ci rassicura e Guida ogni giorno sulla Retta Via.
Rimaniamo Saldi nella Fede, partecipando alla Santa Messa, troveremo la Pace di Vivere in Dio. .

Uniti nella preghiera perseverante, troveremo la Forza di Combattere e Vincere col Sostegno di Gesù, tutte le prove edificatrici che troveremo in cammino.

Con affetto vi saluto, augurandovi Pace e Bene!
Tony🙂

______________________________________

Intenzioni mese di Settembre (Apostolato della Preghiera)

sett-016

 

mod1

“Perché ciascuno contribuisca al bene comune e all’edificazione di una società che ponga al centro la persona umana”: Secondo voi, Dio perché ci ha Creati e Plasmati a Sua Immagine? Naturalmente per vivere nella Gioia e nell’Amore fraterno, non per emarginarci vicendevolmente, ma per comprenderci e vivere insieme a Lui ora e sempre.

mod2“Perché i cristiani, partecipando ai Sacramenti e meditando la Sacra Scrittura, diventino sempre più consapevoli della loro missione evangelizzatrice”. : Partecipando perseveranti ai Santi Sacramenti, troveremo la Gioia di meditare e vivere la Santa Parola che ascoltiamo e leggiamo.
Invochiamo ogni giorno lo Spirito Santo, Lui è la Luce che ci Aiuterà ad essere sempre più accanto al Signore, perché proseguiamo il cammino, annunciando al prossimo che Dio è Presente attraverso Suo Figlio e nostro Salvatore Gesù.

mod3“Perché, a servizio delle nuove generazioni, ci impegniamo a custodire e valorizzare l’opera della creazione”. : Purtroppo ci sono creature malvagie che vogliono distruggere il creato.
In questi anni passati, stavano sempre più aumentando e, nei mesi scorsi abbiamo visto tanti incendi, ed atti che hanno provocato dolore e tristezza.
Preghiamo, perché tutte le squadre dei vigili del fuoco e le forze dell’ordine, siano sempre disponibili, per fermare questa crudeltà che non viene da Dio, ma dall’uomo contagiato dal “principe” di questo mondo, che continua a seminare tanti pensieri crudeli nelle anime.

Fonte: Apostolato della preghiera http://www.adp.it/


Messaggio mensile della Mamma Celeste – Medjugorje 25 Agosto 2016

Messaggio mensile della Mamma Celeste

Medjugorje 25 Agosto 2016

gospamedjugorje

“Cari figli! Oggi desidero condividere con voi la gioia celeste.
Voi, figlioli, aprite la porta del cuore affinché nel vostro cuore possa crescere la speranza, la pace e l’amore che solo Dio dà.
Figlioli, siete troppo attaccati alla terra e alle cose terrene, perciò Satana vi agita come fa il vento  con le onde del mare. Perciò la catena della vostra vita sia la preghiera del cuore e l’adorazione di mio Figlio Gesù. A Lui offrite il vostro futuro per essere in Lui gioia ed esempio per gli altri con le vostre vite. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”

_______________________________________________________

Fratelli e sorelle, con umiltà e affetto desidero che condividete “la gioia celeste”; nonostante tutte le tragedie umane la Vergine Maria vuole trasmetterci, perché ci Ama tanto come Madre. Noi che aspettiamo ad amarla come veri figlioli?

Vogliamo aprirle “la porta del cuore”? Come faremo senza il Sostegno Materno? Apriamo dunque la porta del nostro cuore affinché “possa crescere la speranza, la pace e l’amore che solo Dio da.” Nessun’altro dio, può donarci il Vero Amore, se non Dio Padre che ci ha Creato a Sua Immagine.
In questo santo messaggio Lei stessa ci ricorda un consiglio prezioso che dobbiamo vivere, spiegandoci prima il dolore spirituale. Ecco il dolore spirituale:“Figlioli, siete troppo attaccati alla terra e alle cose terrene, perciò Satana vi agita come fa il vento  con le onde del mare.” Ecco il consiglio prezioso:“Perciò la catena della vostra vita sia la preghiera del cuore e l’adorazione di mio Figlio Gesù.”

Avviciniamoci al Signore attraverso l’Amore della Mamma, troveremo Umiltà e Gioia di Vivere la Divina Volontà. L’Unica Strada che dobbiamo vivere per la Nostra Salvezza è mettere in pratica il Vangelo, partecipando con Fede alla Santa Messa ed i Santi Sacramenti. Solo seguendo queste Vie, potremmo proseguire il nostro cammino spirituale, seguendo quest’ultimo consiglio materno:“A Lui offrite il vostro futuro per essere in Lui gioia ed esempio per gli altri con le vostre vite.”

Rimaniamo saldi nella Fede, solo così supereremo con la Forza Celeste le varie prove, senza lasciarci trascinare dai pensieri del maligno.

Preghiamo senza mai stancarci, troveremo Gioia e Pace in cuor nostro.

Dio ci Benedica e la Mamma ci Protegga.
Pace e bene.
Tony🙂


Udienza Generale di Papa Francesco del 24 Agosto 2016

Carissimi tutti, dopo un paio di mesi in cui il Pontefice aveva smesso le Udienze Generali, dall’inizio del mese, ha iniziato il Suo Apostolato colmo di catechesi splendide. Le segnalo tutte, per poterle sentire.
Eccole: https://www.youtube.com/watch?v=2ocSDfUiqmI – 4 Agosto 2016;
https://www.youtube.com/watch?v=lqUXKvstfDQ – 10 Agosto 2016;
https://www.youtube.com/watch?v=1XTZGRV0F34 – 17 Agosto 2016.

La catechesi odierna, quella del 24 Agosto, è stata rimandata perché nella notte c’è stata una strage nel centro dell’Italia, causato da una scossa forte di terremoto. Ha provocato tante vittime, in particolar modo ci sono bambini sofferenti e famiglie distrutte.
Riguardo questa notizia il Papa ha rimandato l’Udienza e, insieme a tutti i presenti ha predicato il Santo Rosario, ed anch’io mi sono unito a Piazza San Pietro per rimanere unito a tutte le creature sofferenti e coloro che si sono unite al Pontefice per pregare con l’Arma Preziosa che ci ha donato la Vergine Madre, la Corona del Santo Rosario.

Questi eventi ci devono far pensare tanto. Il Signore, vuol donarci la Sua Luce perché proseguiamo il Cammino di Conversione e di Amore verso Dio Padre e la Vergine Madre. Diamo una svolta concreta al nostro Cammino, perché vediamo all’Orizzonte sempre più Luce che ci porta alla Guarigione dell’anima e del corpo.

Dio non ci ha creati per soffrire ma per Vivere Eternamente con Lui. Noi ci crediamo a questa Verità? Spero tanto, perché è giunta l’ora di chiedere Fortezza e Amore verso Dio Padre, solo Lui può Guarirci e liberarci da ogni pensiero malvagio di questo mondo tenebroso, donandoci finalmente la Sua Luce Infinita.

Uniti in Cristo vi abbraccio fraternamente, esortandovi a stare uniti attraverso la preghiera perseverante, Preziosa Arma di Salvezza contro gli attacchi del male che ci perseguita sin da quando siamo nati.

Dio ci Benedica e la Mamma ci Protegga.

Pace e Bene
Tony🙂

______________________________________

La commozione e la preghiera di Papa Francesco
per le vittime del terremoto in Centro Italia


Messaggio mensile della Mamma Celeste – Medjugorje 25 Luglio 2016

Messaggio mensile della Mamma Celeste

Medjugorje 25 Luglio 2016

gospa

“Cari figli! Vi guardo e vi vedo persi, e non avete né la preghiera né la gioia nel cuore.
Ritornate, figlioli, alla preghiera e mettete Dio al primo posto e non l’uomo. Non perdete la speranza che vi porto.
Figlioli, questo tempo – ogni giorno – sia sempre più un cercare  Dio nel silenzio del vostro cuore e pregate, pregate, pregate finché la preghiera diventi gioia per voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”

_______________________________________________________

Carissimo fratello, carissima sorella, stiamo vivendo momenti critici e dolenti, vedendo azioni scioccanti che, quando li sentiamo siamo increduli anche noi.
La Vergine Madre è ancora qui ringraziando sempre Dio Padre. Perché non cerchiamo di cercare e vivere la Strada che Dio stesso, attraverso la Presenza della Mamma Celeste ci vuol far vivere? Siamo per caso divenuti cechi spiritualmente?
Non c’è stato un dolore così cattivo e forte, di quello che stiamo vedendo e vivendo interiormente. Voglio ricordarvi che Dio Padre, non è odio ma Amore. Lui stesso ci ha chiamato per Amarci nel Suo Nome, e non per odiarci tanto da ucciderci.
La prima frase dovrebbe aprirci gli occhi spirituali:“Vi guardo e vi vedo persi, e non avete né la preghiera né la gioia nel cuore.”

Chi vogliamo imitare Dio o l’uomo? Decidiamoci, perché c’è tanta perdizione in questo mondo peccatore. La Gospa ci consiglia una strada, eccola:“Ritornate, figlioli, alla preghiera e mettete Dio al primo posto e non l’uomo.” Preghiamo con perseveranza, riceviamo i Santi Sacramenti con Gioia e Amore, abbandonandoci al Signore che tutto sa di noi. Lui è la Luce, Lui è l’Amore che cerchiamo.
La Mamma ci vuol guidare ogni giorno verso il Signore, diamole la nostra mano. Lei stessa ci ricorda:“Non perdete la speranza che vi porto.” Nessuno è perduto di noi, perché Dio ci Ama Infinitamente, anche nei momenti difficili, Lui ci porta per mano, donandoci la Sua Benedizione continua, essa ci donerà la Forza per combattere contro le insidie del male. Dio è con noi, lo sapevate? Lo ricorda la Vergine Madre, con queste parole:“Figlioli, questo tempo – ogni giorno – sia sempre più un cercare  Dio nel silenzio del vostro cuore e pregate, pregate, pregate finché la preghiera diventi gioia per voi.”
La preghiera non smetta mai la Sua Azione Preziosa, perché ci vuol Guarire, Purificare e Rinnovarci nello Spirito Santo. Se noi preghiamo Fiduciosi, vedremo e vivremo Grazie Preziose che ci Guideranno verso la Meta della Salvezza Eterna.
Rimaniamo uniti nella preghiera, perché Dio compia la Sua Volontà. Andiamo insieme al Signore, Lui stesso ci Aiuterà a Viverla con umiltà e gioia.
Dio non ci tradisce, ma rimane fedele sempre.

Con questa certezza e verità preziosa, vi saluto fraternamente.

Dio ci Benedica e la Mamma ci Protegga.
Pace e bene.
Tony🙂